La storia del giornale a.s. 2008-2009 PDF Print E-mail
Written by   
Venerdì 10 Aprile 2009 20:30

La storia del nostro giornale

Il nostro giornale “I Colori dell’ A. Monaco” nasce nel mese di Gennaio  grazie al lavoro di una redazione ben organizzata con la presenza di molti alunni coordinati dalla insegnate Katia Lombardo; supportati metodologicamente e tecnicamente dal giornalista, della Gazzetta del Sud, Vittorio Scarpelli. I colori dell’ A. Monaco, giornale del nostro istituto,  si divide in due numeri:

Il Primo uscito nel mese di Febbraio;

Il Secondo uscito nel mese di maggio.

Grazie all’ aiuto  dall’Associazione dei giornalisti “Maria Rosaria Sessa”  che hanno dato apporto e viva collaborazione, si è camminato in tandem, al fine di produrre un buon lavoro. La professoressa Katia Lombardo, figura strumentale del progetto giornale, ha coordinato i lavori. Sono stati organizzati  tre significative manifestazioni:

La prima manifestazione è avvenuta il 15 Novembre 2008 alle ore 11:00. Il convegno  era intitolato:” l’ Importanza del Giornale a Scuola”. Si è svolta nell’ aula magna dell’I.t.i.s. “A. Monaco” . Hanno preso parte: Pino Nano (Caporedattore Rai Calabria), prof. Ennio Guzzo (Dirigente Scolastico della scuola), moderatrice degli interventi Katia Lombarbo ed infine l’ alunno redattore del giornalino scolastico Fabio Vilardo. Questa è stata l’ apertura augurale del “cammino delle parola”.

La seconda manifestazione dal titolo “I colori dell’ informazione” in data 15 Marzo 2009; hanno preso parte i decani del giornalismo calabrese: Pino Nano,  Arcangelo Badolati, Vittorio Scarpelli, moderatrice la professoressa Katia Lombardo, a fare gli onori di casa il professore Ennio Guzzo. In tale occasione, gli  studenti hanno appreso che il lavoro dei giornalisti è delicato quanto passionale; essi sono sempre in trincea, cogliere la verità ed essere obbiettivi è il loro motto.

La terza manifestazione è avvenuta  il 5 Maggio 2009, grazie alla ricorrenza della commemorazione della “Giornata Mondiale della Libertà di Stampa”, organizzata dai giornalisti della Gazzetta del Sud e dalla Rai, il  cui titolo: “Giornalismo come esercizio della libertà”. Ospiti in aula: Gregorio Corigliano, Roberto Natale, Loris Mazzetti, Giuseppe Soluri, Paolo Pollichieni, Massino Tigani Sava, Attilio Sabato, Filippo Veltri, Alessandro De Virgilio, Arcengelo Badolati,in video conferenza ci sono stati gli interventi di Marco Travaglio, e Nino Calarco. L’entusiasmo della platea, corollata da pregevoli presenze ha fatto da sfondo a quanto egregiamente,  i giornalisti hanno saputo proferire. Gli studenti felici di tale iniziativa,  hanno vissuto questo momento, sentendosi veri protagonisti, con spirito di intraprendenza  e tanta voglia di imparare cose nuove, riscoprendo nella “parola” l’umanità di chi sa informare.

Per l’ “A. Monaco” è stato un anno “giornalistico” speciale, ricco di gratificazioni e di eventi che hanno scalfito il percorso di noi studenti, dando spazio alla comunicazione elemento essenziale della nostra attuale società, senza la quale noi saremmo calati nella “giungla dell’ ignoranza”.Carico di emozioni, si conclude cosi l’ anno scolastico con la promessa di migliorare noi stessi.

LAST_UPDATED2